OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



Afghanistan: come si viene processati a Kabul

Posted on | April 28, 2010

Due edifici contigui ai lati della carreggiata che sfiora le colline a nord-est di Kabul. Costruiti con un finanziamento della cooperazione italiana, i centri di detenzione minorile e femminile sono il fiore all’occhiello del sistema carcerario afghano: campi di pallavolo, asilo, corsi di computer. Niente a che vedere con le celle di altre carceri dove i reclusi bivaccano senza alcuna speranza di riveder le stelle. Dai racconti dei prigionieri emerge una realtà agghiacciante, specchio di una società arcaica che a 9 anni dal crollo del regime del mullah Omar non sembra avere fatto alcun progresso nella sfera dei diritti civili.
Ancora oggi in Afghanistan si può finire in carcere per una delazione, un arresto arbitrario, una fuga per evitare un matrimonio forzato o i maltrattamenti domestici. E a finire dietro le sbarre sono spesso le vittime della violenza.[…]

Share on Facebook

Comunicato stampa di Vittorio Agnoletto sull’arresto dei tre operatori di Emergency.

Posted on | April 14, 2010

ORA TUTTI S’IMPEGNINO PER L’IMMEDIATA LIBERAZIONE.
MA POI FRATTINI E LA RUSSA DOVRANNO DIMETTERSI E SI APRA UN’INCHIESTA SUI NOSTRI SERVIZI SEGRETI.
COME POTEVANO NON SAPERE COSA STAVANO PREPARANDO GLI ALLEATI DELL’ITALIA?»

Milano, 12 aprile 2010 – «Nessun altro Paese avrebbe mai accettato che militari di una nazione alleata arrestassero senza preavviso e senza fornire giustificazioni dei propri concittadini. La situazione pare talmente incredibile che viene da domandarsi se veramente qualcuno, a qualche livello, dei nostri Servizi o del governo italiano non fosse stato precedentemente avvisato…[…]

Share on Facebook

Le violazioni dei diritti umani aggravano la povertà in Afghanistan

Posted on | April 6, 2010

“La realtà è che in Afghanistan la povertà uccide più gente di quanta ne muoia per effetto della guerra” afferma Norah Niland, portavoce dell’OHCHR in Afghanistan. “La povertà non è né casuale, né inevitabile; è insieme una causa e una conseguenza di gravissime mancanze nel campo dei diritti umani” aggiunge. Un report dell’Ufficio dell’Alto Commissariato per i Diritti Umani delle Nazioni Unite (OHCHR) afferma l’urgenza di mettere la povertà al centro di ogni decisione che riguardi le politiche di intervento sociale in Afghanistan, a seguito di un recente studio che dimostra come le violazioni dei diritti umani stiano peggiorando la già gravissima povertà del Paese.

Share on Facebook
  • Calendario eventi

    October  2017
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1
    2 3 4 5 6 7 8
    9 10 11 12 13 14 15
    16 17 18 19 20 21 22
    23 24 25 26 27 28 29
    30 31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso