OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



La violenza legale dei “test di verginità” in Afghanistan

Posted on | March 24, 2016 2016-02-afghanistan-asia-women-virginity

Ogni anno, decine o forse centinaia di donne e ragazze afghane vengono sottoposte a umilianti e spesso dolorosi “test di verginità”, nel corso dei procedimenti giudiziari disposti per accertare se hanno avuto rapporti sessuali fuori dal matrimonio. Tali “esami”, assolutamente privi di ogni fondamento scientifico, sono in realtà atti di violenza sessuale, contro donne arrestate per essere fuggite da situazioni di violenza domestica o matrimoni forzati.

Share on Facebook

L’orfanotrofio di AFCECO celebra Nowruz

Posted on | March 24, 2016 image001

Nella nuova sede dell’orfanotrofio “Mehan” a Kabul le ragazze di AFCECO hanno voluto per un giorno dimenticare la guerra e celebrare Nowruz, il capodanno afgano, per ribadire la loro speranza di vedere un giorno pace e prosperità nel loro Paese.

Share on Facebook

La nuova classe politica di figli dei signori della guerra

Posted on | March 24, 2016 adib_fahim_assigned_post_nds

La politicizzazione del settore della sicurezza pubblica, la militarizzazione della politica e il nepotismo nella macchina dello Stato sono le strategie con le quali i vecchi signori della guerra stanno trasferendo il potere ai propri figli.

Share on Facebook

Il Partito della Solidarietà Afghana inaugura il Monumento a Shaheed Farkhunda

Posted on | March 19, 2016 March 17, 2016 - Kabul: Farkhunda

17 marzo 2016, Kabul Dopo un anno dal linciaggio della ragazza afgana, Farkhunda, i membri e i sostenitori del Partito della Solidarietà dell’Afghanistan (SPA) si sono riuniti per togliere il velo al monumento a Farkhunda Shaheed affinché esso sia simbolo di ricerca di giustizia per l’emancipazione e la lotta delle donne afghane dalla prigionia del […]

Share on Facebook

Celebrazione dell’8 marzo al Centro di Formazione Professionale di OPAWAC

Posted on | March 18, 2016 OPAWC

Nel 2016 OPAWC commemora la giornata internazionale della donna in un momento in cui, purtroppo, ogni giorno siamo testimoni di omicidi, stupri, mutilazioni e l’abuso delle donne Afghane da parte di coloro che hanno il sostegno di potenti criminali .

Share on Facebook

LA DEMOCRAZIA IN TURCHIA, EFFETTO COLLATERALE DEI NEGOZIATI CON L’UNIONE EUROPEA

Posted on | March 18, 2016 Erdogan

Da “The Conversation”, 15 marzo 2016
Nell’inquitante contesto di indebolimento della democrazia in Turchia, il silenzio dell’Unione Europea è difficilmente comprensibile. L’immorale negoziato sulla gestione del flusso di rifugiati riduce gli esseri umani a banali statistiche. Tutto questo rappresenta la volontà di gestire a breve termine un problema che ha delle cause sociopolitiche profonde, di cui l’Europa è in parte responsabile.

Share on Facebook
keep looking »
  • Calendario eventi

    May  2017
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
    1 2 3 4 5 6 7
    8 9 10 11 12 13 14
    15 16 17 18 19 20 21
    22 23 24 25 26 27 28
    29 30 31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso