OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



In memoria di Meena, a 30 anni dal suo assassinio

Posted on | January 29, 2017 meena-red-300x300

Il 4 febbraio 2017 RAWA celebrerà il trentesimo anniversario del martirio di Meena,il Cisda ha inviato loro un messaggio. La fondatrice di RAWA (Associazione Rivoluzionaria Donne Afghane)fu assassinata il 4 febbraio 1987 da agenti del KHAD (il braccio afghano del KGB) e i loro complici a Quetta in Pakistan.

Share on Facebook

I talebani vogliono negoziare con Donald Trump

Posted on | January 29, 2017 2016-09-21t03-20-41-966z-1280x720.nbcnews-ux-1080-600

di Redazione Analisidifesa, 25 gennaio 2017
I talebani dell’Emirato islamico dell’Afghanistan hanno pubblicato oggi una lunga “Lettera aperta al presidente americano Donald Trump” che contiene una esortazione a “controllare questa guerra di occupazione sferrata dal suo esercito”.

Share on Facebook

Nella guerra in Afghanistan i civili pagano il prezzo più alto

Posted on | January 29, 2017 116877-md

da Internazionale, 24 Gennaio 2017
al 2001 al 2016 la guerra in Afghanistan ha provocato la morte di oltre 110mila persone, tra cui 31mila civili.

Share on Facebook

Ora è il momento giusto per opporsi alla dittatura – Inizia la campagna per il NO al referendum costituzionale

Posted on | January 28, 2017 ayhan-bilgen-aklama-680x325

da Retekurdistan, 25 Gennaio 2017
Ayhan Bilgen, portavoce del Partito Democratico dei Popoli (HDP), durante una conferenza stampa nella sede dell’HDP ha reso nota la posizione del suo partito sull’imminente referendum costituzionale.

Share on Facebook

Sulla repressione della società civile nel Kurdistan del sud

Posted on | January 28, 2017 citadelle-erbil-700x325

da ReteKurdistan, 22 Gennaio 2017
Dalla chiusura illegale degli uffici di REPAK (Centro di Informazioni delle Donne Curde) a Erbil ormai sono passati sette mesi. Da quella retata, avvenuta senza alcun preavviso e rispetto della legge del KRG sulle associazioni, le attività di REPAK in una parte del Kurdistan del sud di fatto sono vietate.

Share on Facebook

Il trasferimento degli yazidi nel campo AFAD crea le condizioni per un nuovo massacro

Posted on | January 28, 2017 yezidi-630x325-599x275

dal sito di UIKI, 20 Gennaio 2017
Il deputato di HDP di Mardin Ali Atalan ha affermato che il trasferimento degli yazidi nel campo con gli arabi siriani, molti dei quali sono membri di ISIS e di Al Nusra, ha aperto le porte ad un nuovo massacro e ha aggiunto che essi avevano creato uno spazio di vita alternativo per gli yazidi.

Share on Facebook
keep looking »
  • Calendario eventi

    August  2017
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2 3 4 5 6
    7 8 9 10 11 12 13
    14 15 16 17 18 19 20
    21 22 23 24 25 26 27
    28 29 30 31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso