OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



La Turchia sulla strada verso il referendum costituzionale

Posted on | February 28, 2017 tc-eu-599x275

Civaka Azad Uikionlus 28 febbraio 2017
Nel giorno del referendum i cittadini turchi si troveranno a confronto con la domanda se vogliono approvare o meno la nuova Costituzione. Il risultato di questa semplice domanda Si o No, tuttavia avrà una grande portata per la Turchia, il Medio Oriente e per tutto il mondo. Infatti si tratta di molto di più di una semplice modifica costituzionale. La questione è se in Turchia viene costruita una dittatura o se si riesce a mantenere in vita nonostante tutti i contraccolpi una speranza di democratizzazione del Paese. In effetti in Turchia dalle elezioni del 7 giugno 2015 il tema della democrazia è stato messo su un binario morto. Lo stesso vale anche per i diritti umani nel Paese. Con il referendum costituzionale ora è possibile che si prospetti quella che per ora è l’ultima possibilità di volgere l’aspetto della Turchia in direzione della democrazia. Per questo però serve un grande impegno di forze.

Afghanistan, ora i talebani vogliono piantare alberi

Posted on | February 28, 2017 Afghanistan-capo-dei-Talebani-320x234

Greenreport.it 27 febbraio 2017
Il leader dei talebani: «Il Profeta dell’Islam ci ha, praticamente e verbalmente, incoraggiato a piantare alberi». E’ chiaro che l’abbandono dei toni esclusivamente bellicosi, per parlare di ambiente e futuro economico in un Paese devastato da una guerra infinita e dalla follia religiosa e della geopolitica, apre nuove prospettive, …. il debolissimo governo islamista filo-occidentale verrebbe spazzato via in poche settimane dai talebani, che controllano direttamente o  minacciano gran parte del Paese.

Kunduz,ucciso governatore ombra talebani

Posted on | February 28, 2017 epa04612677 Smoke billows from the scene of a suicide bomb blast that targeted a police headquarters in Kunduz, Afghanistan, 10 February 2015. Five Taliban fighters were killed when they attacked a police headquarters in northern Afghanistan on 10 February, officials said. One attacker blew himself up at the entrance and four others were shot dead, said Sayed Sarwar Hussaini, police spokesman for Kunduz province. No police died, but

Redazione ANSA – KABUL, 26 febbraio 2017

Il potente ‘governatore ombra’ dei talebani della provincia di Kunduz (Afghanistan settentrionale), Mullah Sallam, è stato ucciso oggi nell’attacco di un drone operato dagli Usa. Lo ha reso noto un alto ufficiale della polizia afghana.

Alti tassi di mortalità materna in Afghanistan

Posted on | February 28, 2017 mother_child_afghan_newborn

Rawanews da The Guardian, Sune Engel Rasmussen, 25 febbraio, 2017 Una ricerca inedita di UN Population Fund suggerisce che i dati sulla mortalità materna del paese possono essere superiori a quelli conosciuti Per anni, il calo dei tassi di mortalità tra le donne in gravidanza è stato considerato come uno dei grandi risultati degli aiuti […]

Afghanistan, jihadisti di lotta e di governo

Posted on | February 25, 2017 traffico

dal Blog di Enrico Campofreda. Il caso Hekmatyar è emblematico non solo per la vociferata amnistia di cui dovrebbe godere uno dei più noti warlord mediorientali, da più parti accusato di crimini contro l’umanità, ma per il suo ingresso con tutti gli onori nel quadro istituzionale del Paese. Certo la strada dell’oblìo verso le nefandezze […]

Rapporto annuale 2016-2017 / Medio-Oriente e Africa del Nord: Afghanistan

Posted on | February 24, 2017 Copertina-Rapporto-2016-2017-600x825

Amnesty International, Rapporto Annuale 2016/2017. Repubblica Islamica dell’Afghanistan Capo di stato e di governo: Mohammad Ashraf Ghani Ahmadzai L’intensificarsi del conflitto ha provocato diffuse violazioni dei diritti umani e abusi. Migliaia di civili sono stati uccisi, feriti o sfollati a causa delle violenze, mentre la costante insicurezza ha limitato l’accesso a istruzione, sanità e altri […]

keep looking »
  • Calendario eventi

    December  2017
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2 3
    4 5 6 7 8 9 10
    11 12 13 14 15 16 17
    18 19 20 21 22 23 24
    25 26 27 28 29 30 31
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso