OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



33,074 persone sono state licenziate dal Ministero dell’Istruzione Nazionale con un decreto esecutivo

|

Posted on | July 19, 2017

BIA News Desk  13 luglio 2017

51_(1)

33,074 persone sono state licenziate dal Ministero dell’Istruzione Nazionale (MEB) con un decreto esecutivo per la ricorrenza del colpo di stato del 15 luglio.

Secondo l’Agenzia statale Anadolu, citando dati del MEB, 4.756 persone di quelle licenziate sono state mandate in prigione.

627 persone discolpate di essere membri di  “Fethullahist Terror Organization (FETÖ)” sono fuggite.

4.513 persone sono state sospese dal lavoro per decreto esecutivo.

339 persone sospese sono state arrestate.

Mentre 810 lavoratori detenuti del Ministero sono stati rilasciati, sette che erano accusati di essere membri del FETÖ sono fuggiti.

Permessi di lavoro di 22.474 insegnanti che lavoravano presso istituzioni private sono stati revocati dai governatori. Permessi di lavoro di 2.182 insegnanti sono stati restituiti. (YY/TK)

Traduzione a cure del CISDA

Share on Facebook
  • Calendario eventi

    October  2017
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1
    2 3 4 5 6 7 8
    9 10 11 12 13 14 15
    16 17 18 19 20 21 22
    23 24 25 26 27 28 29
    30 31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso