OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



Afghanistan: cosa significa Resistenza

Posted on | November 29, 2017

di Stefano Gallieni, a-dif.org
….Le storie di Shirin, l’avvocata che è al centro di queste vicende e di Soraya, giovane tirocinante che con lei lavora rischiando ogni giorno la vita, di Faramarz, loro autista e guardia del corpo, si snodano in continui incontri con donne che non possono essere definite “clienti” ma diventano rapidamente sorelle, con una schiera di uomini crudeli, meschini e corrotti, ma anche con un universo maschile che si schiera con coraggio contro il potere jahedista e talebano.

Formazione in Mazar Sharif per difensori dei diritti umani

Posted on | November 29, 2017

dal sito di Hawca, 27 Novembre 2017
Costruire la capacità dei difensori dei diritti umani è sempre stata una delle attività più importanti di HAWCA.

Afghanistan-Italia, una rete di donne contro ogni tipo di violenza

Posted on | November 29, 2017

di Anna Polo, Presenza.com, 28 Novembre 2017
Il CISDA – Coordinamento Italiano in sostegno donne afgane – è una rete che da anni opera a fianco delle donne afgane per la dignità della persona, contro tutti i fondamentalismi e le guerre. Ne parliamo con Laura Quagliuolo, una delle attiviste.

Le donne di Rojava hanno un piano: «Il tempo dei nostri diritti è oggi»

Posted on | November 28, 2017

di Chiara Cruciati, dal sito di UIKI, 25 Novembre 2017
«Donne, vita, libertà». Lo slogan è risuonato nelle marce partite dalle città curdo-siriane di Kobane e Tal Abyad, gridato da centinaia di uomini che hanno aderito alle iniziative delle donne curde di Rojava.

La rivoluzione delle donne è la rivoluzione delle rose. Lettera da una donna italiana nelle YPJ

Posted on | November 28, 2017

dal sito Infoaut, 27 Novembre 2017
Pubblichiamo la lettera di una compagna di Torino che ha deciso di far parte delle delle YPJ, le Unità di Difesa delle Donne nella Federazione della Siria del Nord, letta sabato durante ma manifestazione transfemminista Non Una Di Meno.

lettera dal carcere della co-presidente dell’HDP Figen Yüksekdağ

Posted on | November 28, 2017

Care donne….. inizia così la lettera che la co-presidente del partito HDP Figen Yüksekdağ scrive in occasione della giornata del 25 novembre. Il 16 dicembre ad Ankara si terrà un altro processo a Figen incarcerata da alcuni mesi dal dittatore Erdogan insieme ad altri parlamentari dell’HDP democraticamente eletti

keep looking »
  • Privacy

    Privacy Policy

    Informativa Cookie

  • Calendario eventi

    October  2018
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
    1 2 3 4 5 6 7
    8 9 10 11 12 13 14
    15 16 17 18 19 20 21
    22 23 24 25 26 27 28
    29 30 31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso