OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



A Kabul è voglia di pace. Raid uccide capo talebano nemico di Malala

Posted on | June 18, 2018

Giuliano Battiston, Emanuele Giordana Il manifesto.it 16 giugno 2018
Afghanistan-Pakistan. Per ora la tregua tra governativi e talebani regge ma la prudenza è ancora d’obbligo Per un giorno, in Afghanistan, le armi hanno taciuto e si sono levate le voci di pace. Tanti afghani sono sorpresi: mai avrebbero immaginato di poter vedere talebani e «governativi» gli uni accanto agli altri, né che la tregua – almeno nella prima giornata – abbia davvero tenuto, un po’ ovunque nel paese. È uno stimolo a proseguire lunga la strada del negoziato.

La Marcia della Pace è giunta a Kabul

Posted on | June 18, 2018

Tio.ch 18 giugno 2018
I partecipanti hanno raggiunto la capitale afghana dopo avere percorso 700 km in 38 giorni

Belquis Roshan condidata al Parlamento

Posted on | June 14, 2018

Quando la incontrammo a marzo scorso in Afghanistan, Belquis Roshan non aveva ancora deciso se candidarsi nuovamente alle prossime elezioni parlamentari. Dopo essere stata per diversi anni una delle poche parlamentari democratiche in Afghanistan, eletta senatrice per la Provincia di Farah, non ha mai nascosto la sua delusione per quell’esperienza. In Parlamento ha condotto battaglie […]

KURDISTAN IRQ. IL “SULTANO” ERDOGAN BOMBARDA I VILLAGGI DEI CURDI.

Posted on | June 14, 2018

Notizie Geopolitiche, di Shorsh Surme, 14 giugno 2018 Cosa non farebbe il “sultano” turco Recep Tayyp Erdogan per vincere le elezioni del 24 giugno prossimo! In barba al diritto internazionale, il presidente turco si è messo a bombardare i curdi del Pkk (Partito dei Lavoratori del Kurdistan) nella zona di Qandil, nel territorio del Kurdistan […]

Afghanistan, non c’è solo l’oppio: ecco come l’Occidente finanzia l’Isis

Posted on | June 10, 2018

Come si finanzia lo Stato islamico in Afghanistan è un problema di fondamentale importanza. E interrompere il flusso di denaro è un obiettivo centrale. Molti ritengono che i gruppi terroristi si finanzino, almeno in Afghanistan, esclusivamente con i proventi dell’oppio. Un commercio molto florido cui aggiungono i ricavi delle attività criminali più disparate. Ma c’è un elemento strategico molto sottovalutato e che invece sta assumendo connotati molto rilevanti: il talco.

Ghani, un futuro da talib

Posted on | June 10, 2018

Con un quadro politico che gli sfugge di mano, un orizzonte sicurezza devastato da cinque mesi fitti di attentati, un panorama sociale altrettanto tragico nonostante le ipotesi economiche derivanti dal progetto Tapi, l’unico che spende a suo favore nella campagna elettorale, il presidente afghano Ghani prova a non finire stritolato come il classico vaso di coccio.

keep looking »
  • Privacy

    Privacy Policy

    Informativa Cookie

  • Calendario eventi

    June  2018
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2 3
    4 5 6 7 8 9 10
    11 12 13 14 15 16 17
    18 19 20 21 22 23 24
    25 26 27 28 29 30  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso