OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



Cristina Cattafesta a Radio Popolare

|

Posted on | July 11, 2018

Da Radio Popolare, 7 luglio 2018

Un’intervista da ascoltare, #CristinaCattafesta a Radio Popolare: “Fare terra bruciata della solidarietà internazionale, credo sia stato proprio un messaggio”.

L’hanno caricata su una macchina e l’hanno portata subito in un posto di polizia. Il suo primo colloquio l’ha avuto il giorno dopo in cui le hanno spiegato le motivazioni del fermo, trascorsa la notte in una cella.
Le hanno immediatamente sequestrato il telefono.

A Gaziantep, il centro di espulsione in cui era trattenuta é composto da più piani.
Sul suo, il terzo, ci sono famiglie di daesh, mogli di daesh: tra queste, una ragazza tedesca di 19 anni reclusa da 8 mesi.
Le loro stesse vittime sono costrette a star loro accanto: famiglie curde, alcune yazide, del nord Iraq. Tra loro, anche persone in condizioni di estrema fragilità.

Spesso, i fermi hanno motivazioni inspiegabili. Altrettanto spesso, ci sono donne che piangono tutto il giorno, magari per quattro giorni consecutivi.
Ha conosciuto M., un’irachena da 7 anni regolarmente residente in Turchia e trattenuta al momento del rinnovo della carta d’identità.
E l’uzbeka Z., sposata con un turco da cui ha avuto un bambino, che verrà poi espulsa per cinque anni e rimandata in un paese dove non ha più radici, lontana dalla sua famiglia.
Anche una giovane marocchina con la sua bimba che si è tagliata entrambe le braccia, per porre fine a quell’incubo, senza riuscirci.

“Senza di loro non ce l’avrei fatta – la voce rotta -, gli ordini erano tutti in turco, loro hanno tradotto tutto per me, mi hanno protetto come una bambina”.

E di bambini ‘veri’, invece, é pieno. Hanno la concessione di una lezione di turco alla settimana; il loro spazio è il corridoio, animato solo dal rado passaggio del carrello dei libri.

Nulla di più attuale per indossare una #magliettarossa e #fermarelemorragia.

  • Privacy

    Privacy Policy

    Informativa Cookie

  • Calendario eventi

    July  2018
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1
    2 3 4 5 6 7 8
    9 10 11 12 13 14 15
    16 17 18 19 20 21 22
    23 24 25 26 27 28 29
    30 31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso