OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



PERCHE’ IL NOBEL PER LA PACE A RIACE E MIMMO LUCANO

Posted on | January 11, 2019

Un uomo ed una Comunità dell’ex Magna Grecia, col senso omerico dell’ospitalità, aprono un cammino di speranza dando vita ad un’esperienza paradigmatica di accoglienza ed inclusione, foriera di un percorso di pace, mentre in Occidente si alzano muri e chiudono porti, riemergono nazionalismi e xenofobia per bloccare i flussi migratori dei poveri del Sud del […]

FORUM ASSOCIAZIONE LAUDATO SI’, UN’ALLEANZA PER IL CLIMA, LA TERRA E LA GIUSTIZIA SOCIALE

Posted on | January 11, 2019

Sabato 19 gennaio 2019, dalle ore 9.30 alle ore 17.30, nella Sala delle conferenze di Palazzo Reale a Milano, si terrà il Forum dell’associazione Laudato si’: Un’alleanza per il clima, la Terra e la giustizia sociale. Nel 2015 papa Francesco pubblicò l’enciclica Laudato si’, prendendo le mosse dal Cantico delle creature di Francesco d’Assisi: un […]

Futuro afghano: si discute in Qatar

Posted on | January 10, 2019

Blog E. Campofreda, 8/1/2019 Il tavolo si tiene a Doha ed è frequentatissimo. Il mese scorso ha visto la presenza di sauditi, pakistani ed emiratini, non degli iraniani il cui interesse per le vicende afghane è sempre elevato, ma non partecipano per il veto americano. Ora i colloqui sulla persistente occupazione militare che determina l’insorgenza […]

Afghanistan: talebani annullano negoziati di pace con funzionari USA

Posted on | January 9, 2019

Sicurezza Internazionale, 8/1/2019 I talebani hanno annullato le trattative di pace previste nei giorni a venire in Qatar con i funzionari americani per via di un “disaccordo sul programma”, specialmente riguardo la partecipazione di rappresentanti del governo afghano e la possibilità di una tregua e uno scambio di prigionieri. I negoziati sarebbero dovuti iniziare mercoledì […]

LE DONNE SEMINANO ZAFFERANO E FUTURO

Posted on | January 3, 2019

di Andrea Nicastro, dal Corriere della Sera del 2 Gennaio 2019, sezione Buone notizie
In Afghanistan avanza un progetto italiano che dà lavoro onesto e riduce il potere dei gruppi armati:al posto dell’oppio i pistilli che finanziano l’assistenza.
Family Foundation, l’ong di Belluno “Insieme si può” e il Cisda (Coordinamento per il sostegno delle donne afghane, probabilmente l’onlus italiana con i migliori contatti nel Paese)

Malalai Joya: La mia vita clandestina nel Paese che oggi odia le donne

Posted on | January 3, 2019

Left.it, Stefano Galieni 31 Dicembre 2018
A chi dice che il ritiro delle truppe Nato dall’Afghanistan porterebbe alla guerra civile, rispondo che qui la guerra c’è già.

  • Privacy

    Privacy Policy

    Informativa Cookie

  • Calendario eventi

    January  2019
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2 3 4 5 6
    7 8 9 10 11 12 13
    14 15 16 17 18 19 20
    21 22 23 24 25 26 27
    28 29 30 31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso