OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



LE DONNE SEMINANO ZAFFERANO E FUTURO

Posted on | January 3, 2019

di Andrea Nicastro, dal Corriere della Sera del 2 Gennaio 2019, sezione Buone notizie
In Afghanistan avanza un progetto italiano che dà lavoro onesto e riduce il potere dei gruppi armati:al posto dell’oppio i pistilli che finanziano l’assistenza.
Family Foundation, l’ong di Belluno “Insieme si può” e il Cisda (Coordinamento per il sostegno delle donne afghane, probabilmente l’onlus italiana con i migliori contatti nel Paese)

Malalai Joya: La mia vita clandestina nel Paese che oggi odia le donne

Posted on | January 3, 2019

Left.it, Stefano Galieni 31 Dicembre 2018
A chi dice che il ritiro delle truppe Nato dall’Afghanistan porterebbe alla guerra civile, rispondo che qui la guerra c’è già.

Afghanistan, di fallimento in fallimento

Posted on | December 28, 2018

da Washington Examiner, 3 novembre 2018, trad. di Ester Peruzzi
L’Ispettorato generale quest’anno ha contato 56 attacchi contro la difesa nazionale afghana e le forze dell’ordine provenienti dal proprio interno

Comunicato di Liberi Pensieri

Posted on | December 14, 2018 pastedGraphic.png

Liberi Pensieri 14 dicembre 2018
In questi giorni abbiamo inviato agli orfanotrofi di Kabul attraverso il CISDA 3000,00 euro raccolti attraverso la sottoscrizione a premi ed altre attività. Siamo molto contente di questo traguardo e ringraziamo tutte le persone che hanno contribuito a raggiungerlo. Auguri a tutti

Rapporto: i talebani mantengono la loro base in Afghanistan fra la crescente violenza.

Posted on | December 14, 2018

Washingtonpost.com Pamela Constable 1 novembre 2018
Il rapporto pubblicato giovedì dall’ispettore generale speciale per la ricostruzione afghana degli Stati Uniti (SIGAR) getta uno sguardo preoccupante su battute d’arresto persistenti nella lotta contro i talebani e fallimenti cumulativi nelle guerre contro corruzione e droga.
Il rapporto ha sottolineato che il controllo e l’influenza dei talebani hanno continuato a espandersi a livello nazionale negli ultimi mesi, mentre il controllo o l’influenza del governo afghano sul territorio nazionale ha “raggiunto il livello più basso” dalla fine del 2015, scendendo leggermente al 55% in 407 quartieri.

RAPPORTO: Metà della popolazione afghana oggi vive in un distretto fuori dal controllo del governo.

Posted on | December 14, 2018

Dailycaller.com Will Racke 30 ottobre 2018
Circa il 50% degli Afghani vive in un distretto in cui i Talebani esercitano un totale controllo sul territorio o lo contendono al governo. Le Forze di Sicurezza afghane hanno difatti perso terreno con i Talebani per quanto riguarda il numero degli afghani che vivono sotto il controllo di ogni fazione.

keep looking »
  • Privacy

    Privacy Policy

    Informativa Cookie

  • Calendario eventi

    January  2019
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2 3 4 5 6
    7 8 9 10 11 12 13
    14 15 16 17 18 19 20
    21 22 23 24 25 26 27
    28 29 30 31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso