OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



Rapporto: i talebani mantengono la loro base in Afghanistan fra la crescente violenza.

Posted on | December 14, 2018

Washingtonpost.com Pamela Constable 1 novembre 2018
Il rapporto pubblicato giovedì dall’ispettore generale speciale per la ricostruzione afghana degli Stati Uniti (SIGAR) getta uno sguardo preoccupante su battute d’arresto persistenti nella lotta contro i talebani e fallimenti cumulativi nelle guerre contro corruzione e droga.
Il rapporto ha sottolineato che il controllo e l’influenza dei talebani hanno continuato a espandersi a livello nazionale negli ultimi mesi, mentre il controllo o l’influenza del governo afghano sul territorio nazionale ha “raggiunto il livello più basso” dalla fine del 2015, scendendo leggermente al 55% in 407 quartieri.

RAPPORTO: Metà della popolazione afghana oggi vive in un distretto fuori dal controllo del governo.

Posted on | December 14, 2018

Dailycaller.com Will Racke 30 ottobre 2018
Circa il 50% degli Afghani vive in un distretto in cui i Talebani esercitano un totale controllo sul territorio o lo contendono al governo. Le Forze di Sicurezza afghane hanno difatti perso terreno con i Talebani per quanto riguarda il numero degli afghani che vivono sotto il controllo di ogni fazione.

La crisi del calcio femminile in Afghanistan, tra abusi sessuali e discriminazione

Posted on | December 12, 2018

Fariba Pajooh e Lindsey Johnstone  Euronews 11 dicembre 2018
Il procuratore generale ha sospeso sei membri della Afghanistan Football Federation (AFF) – tra cui il suo presidente, Keramuddin Karim – in seguito alle denunce di abusi sessuali e fisici fatte da alcune calciatrici della nazionale femminile. L’anno scorso nove donne sono state allontanate dalla squadra femminile perché hanno rifiutato le avance sessuali di alcuni membri del personale della federazione.

La polizia turca arresta donne in sciopero della fame a Batman e Diyarbakir

Posted on | December 12, 2018

Retejin.org 11 dicembre 2018
Nella sede centrale del Partito Democratico dei Popoli (HDP) ad Amed (Diyarbakir) il movimento delle donne TJA ha organizzato uno sciopero della fame di solidarietà per sostenere la deputata HDP Leyla Güven che da 33 giorni è in sciopero della fame contro l’isolamento di Abdullah Öcalan. Solo poche ore dopo l’inizio dell’azione, unità speciali della polizia turca hanno attaccato l’edificio e hanno arrestato 25 donne. La centrale del partito è circondata da idranti e veicoli corazzati.

TURCHIA. NIENTE APPELLO PER IL CURDO DEMIRTAS: IL “SULTANO” ERDOGAN NON VUOLE OPPOSITORI

Posted on | December 7, 2018

Notizie Geopolitiche, 6 dicembre 2018, di Shorsh Surme  Nonostante le aspre critiche da parte della Corte europea dei Diritti umani dello scorso 20 novembre al sistema giudiziario della Turchia, continua la lunga detenzione di Selahattin Demirtas, il leader dell’opposizione e l’ex co-presidente del partito Democratico dei Popoli (HDP). Esso è divenuto la terza forza politica del […]

PROGETTO AFTHER SHELTER – Video

Posted on | December 2, 2018

Il progetto After-Shelter si propone di creare una Casa Sicura, nella quale le donne possano vivere liberamente insieme, con i loro bambini, dalla quale possano uscire per studiare, imparare un mestiere e lavorare. All’interno della casa, possono trovare posto laboratori per la formazione e un salone di estetiste e parrucchiere per signora. Un’attività che, nonostante […]

keep looking »
  • Privacy

    Privacy Policy

    Informativa Cookie

  • Calendario eventi

    December  2018
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2
    3 4 5 6 7 8 9
    10 11 12 13 14 15 16
    17 18 19 20 21 22 23
    24 25 26 27 28 29 30
    31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso