OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



Abbiamo lottato per la nostra democrazia. Ora la Turchia vuole distruggerla.

Posted on | January 30, 2018

Nujiin Derik (Comandante delle YPJ (Women Protection Unit) ad Afrin, Siria) “The New York Times” 29 gennaio 2018
Io e le mie compagne e compagni delle YPJ (Women Protection Unit) e YPG (People’s Protection Unit) ci siamo battuti per anni con tutte le nostre forze per far sì che lo Stato Islamico rimanesse fuori dalla regione autonoma della Siria conosciuta con il nome di Rojava. Abbiamo tollerato gli attacchi da parte della Turchia ed evitato di rispondere al fuoco anche dopo che erano morti dei civili, per non fornire alcun pretesto per questa invasione.
Ma, nonostante questo, Erdogan ha deciso di far partire attacchi aerei e mandare carri armati e truppe in quest’area, che è stata un’isola di relativa pace nel nostro paese sconvolto dalla guerra.

Il paradosso umanitario, le ONG alimentano le guerre?

Posted on | December 24, 2017

di Matteo Zola, East Journal, 13 dicembre 2017
Le Ong sono una parte importante della cooperazione internazionale, ma presentano aspetti contraddittori e discutibili. Questo articolo è un contributo alla riflessione su questi temi

Settimana dei diritti umani: La tortura è stata legittimata in Turchia

Posted on | December 12, 2017

Uikionlus.com 10 dicembre 2017
Il rappresentante di TIHV ( Fondazione dei Diritti Umani di Turchia,) di Diyarbakir Barış Yavuz ha sottolineato che la tortura è stata legittimata dalle pratiche palesi dell’AKP e ha affermato che queste pratiche disumane della tortura continuano nelle carceri a cui non è stato permesso ispezionare. Nella tradizione dello Stato turco le carceri sono sempre stati luoghi della tirannia, e con l’AKP sono state trasformate in centri per la tortura. L’AKP ha utilizzato lo stato di emergenza dichiarato dopo il 15 luglio e i decreti di emergenza per schiacciare i curdi e le forze rivoluzionarie e terrorrizzare i detenuti.

Hamoon Health Center di Farah – Relazione sull’attività nel 2017

Posted on | December 10, 2017

7 dicembre 2017 L’Hamoon Health Center è un progetto realizzato a Farah dal 2010 da OPAWC (Organizzazione per la promozione delle capacità delle donne afghane). Ormai da diversi anni il progetto è sostenuto dal CISDA e da finanziatori privati. L’ospedale Hamoon fornisce cure gratuite e medicina a persone che non sono in grado di procurarsele. […]

Il caso Demirtas è una minaccia autoritaria non solo per la Turchia, ma per tutta l’Europa.

Posted on | December 9, 2017 Il caso Demirtas è una minaccia autoritaria non solo per la Turchia, ma per tutta l

uikionlus, 8 dicembre 2017, di Arturo Scotto, Parlamentare di Mdp Finisce come era iniziato: un processo farsa che viene immediatamente rinviato di due mesi. Prossima udienza il 14 febbraio e altri sessanta giorni di carcerazione preventiva che si aggiungono ai 400 già scontati da Demirtas. Senza mai essere stato ancora interrogato da nessuno. Il mondo […]

Comunicato congiunto a nome della Delegazione degli Osservatori Internazionali per il processo di Demirtaş e Yüksekdağ, 6 – 7 dicembre 2017

Posted on | December 9, 2017 Comunicato congiunto a nome della Delegazione degli Osservatori Internazionali per il processo di Demirtaş e Yüksekdağ, 6 – 7 dicembre 2017

Uikionlus, 7 dicembre 2017 Noi sottoscritti rilasciamo la presente dichiarazione come comunicato congiunto a nome di tutti i membri della delegazione di osservatori internazionali recatisi qui ad Ankara per osservare e riferire in maniera oggettiva riguardo al processo dei due co-presidenti dell’HDP (Partito Democratico dei Popoli), Selahattin Demirtaş e Figen Yüksekdağ. La sig.ra Yüksekdağ e […]

keep looking »
  • Calendario eventi

    February  2018
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2 3 4
    5 6 7 8 9 10 11
    12 13 14 15 16 17 18
    19 20 21 22 23 24 25
    26 27 28  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso