OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



Afghanistan, il “Grande gioco” torna di moda.

Posted on | June 1, 2017

Dal Blog di Enrico Campofreda. 1 giugno 2017 Nello scontro di lungo corso che mostra chi comanda e dove in Afghanistan, la cronaca spesso sanguinossima legata ad attentati e assalti riversati sulla popolazione civile (nell’esplosione di ieri oltre a due giornalisti e qualche funzionario le novanta vittime risultano prevalentemente passanti) supera la strategia dei conteggi. […]

Share on Facebook

Una vita in pericolo per difendere i diritti Umani: incontro con Malalai Joya

Posted on | May 6, 2017 volantino

Gruppo donne del presidio NoDalMolin 6 maggio 2017
Una vita in pericolo per difendere i diritti Umani: incontro con Malalai Joya, già parlamentare afghana e strenua sostenitrice dei diritti delle donne. Venerdì 12 maggio 2017 alle ore 18.00 presso il bocciodromo in via Rossi, 198 – Vicenza

Share on Facebook

Turchia, lacrimogeni contro manifestanti 1 maggio: oltre 160 arresti

Posted on | May 2, 2017 Turchia_1Maggio_manifestazioni_Afp

Adnkronos 1 maggio 2017
Più di 160 persone sono state arrestate dalla polizia oggi a Istanbul in seguito agli scontri scoppiati tra le forze dell’ordine e un gruppo di manifestanti che volevano radunarsi in piazza Taksim, per celebrare il primo maggio nonostante il divieto delle autorità.

Share on Facebook

Il 1 Maggio – la Giornata delle Lavoratrici e dei Lavoratori e della Solidarietà

Posted on | May 2, 2017 1-mayis-4-599x275

Ufficio di Informazione del Kurdistan in Italia- UIKI Onlus 30 aprile 2017
La lotta per migliori condizioni di lavoro e di vita è una lotta, comune, internazionale e solidale, che va condotta a livello globale. Giustizia e uguaglianza sono nell’interesse di tutti e possono affermarsi solo con una lotta comune. Per una vita migliore, una distribuzione più giusta e per una convivenza democratica, le lavoratrici e i lavoratori e i profughi devono opporsi insieme alla politica neoliberista. Si tratta di lottare insieme per diritti economici, politici e sociali e di esercitare in questo modo pressione internazionale sui decisori politici.
Il 1 maggio non è solo una lotta delle lavoratrici e dei lavoratori per la giustizia, la libertà e la democrazia. Ma anche per i valori della democrazia, dell’uguaglianza e della pace, per mostrare solidarietà internazionale e rivendicare con forza un ordinamento sociale democratico e paritario e la lotta per migliori condizioni di vita e di lavoro. Questa è una lotta comune, internazionale e solidale che va condotta a livello globale. Giustizia e uguaglianza sono nell’interesse di tutte e tutti noi e si possono ottenere solo insieme.

Share on Facebook

CONCERTO A FAVORE DELL’ORFANOTROFIO DI AFCECO

Posted on | April 22, 2017 Concerto 13 maggio

Il prossimo 13 maggio si terrà a Cantu’ (CO) presso il Teatro San Teodoro il concerto a favore dell’orfanatrofio di AFCECO

Share on Facebook

Erre come Resistenza: la lotta delle donne afghane per la pace

Posted on | March 29, 2017 PRT Farah Visits Local Returnee and Refugee Village

Camilla Mantegazza, thebottomup.it 29 marzo 2017
Sono le donne di RAWA, ma in ambienti non protetti è meglio chiamarle con una singola lettera: le “Erre”. L’acronimo RAWA (Revolutionary Association of the Women of Afghanistan) evoca infatti lotte incessanti, parole che profumano di democrazia, costanti richieste di un diritto alla pace. Sono le donne di RAWA, ma in ambienti non protetti è meglio chiamarle con una singola lettera: le “Erre”. L’acronimo RAWA (Revolutionary Association of the Women of Afghanistan) evoca infatti lotte incessanti, parole che profumano di democrazia, costanti richieste di un diritto alla pace….. Le “Erre” si sentono donne, libere, attiviste, sicure di sé. Innamorate, nonostante tutto, della loro terra.

Share on Facebook
keep looking »
  • Calendario eventi

    June  2017
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2 3 4
    5 6 7 8 9 10 11
    12 13 14 15 16 17 18
    19 20 21 22 23 24 25
    26 27 28 29 30  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso