OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



L’Afghanistan dopo Karzai.

Posted on | October 2, 2014

Un articolo di di Gwynne Dyer* (26 ottobre 2014) Internazionale, Giovedì 2 ottobre 2014 “Dobbiamo ammettere che l’Afghanistan non sarà un posto perfetto e che non è compito degli Stati Uniti renderlo tale”, ha dichiarato Barack Obama a maggio. Il presidente statunitense ha ragione. L’Afghanistan è una società decisamente imperfetta sotto ogni aspetto: politica, economia, [...]

Share on Facebook

Rifinanziamento missione militare in Afghanistan

Posted on | September 23, 2014 NEWS_87078

Paolo Ferrero 17 settembre 2014
Missioni – Ferrero (Prc): ““Rifinanziamento missione militare Afghanistan ennesimo spreco di denaro pubblico per una causa sbagliata. Ritiriamo le truppe dall’Afghanistan”

Share on Facebook

Le bombe americane uccidono 11 civili in Afghanistan e Karzai s’arrabbia

Posted on | September 10, 2014 Le bombe americane uccidono 11 civili in Afghanistan e Karzai s

Giornalettismo – 10.9.2014 – L’ennesima strage di civili scatena la reazione del leader afgano, da tempo in attrito con gli Stati Uniti per i troppi «danni collaterali». Le bombe americane uccidono 11 civili in Afghanistan e Karzai s’arrabbia.

Share on Facebook

Summit NATO: Non lasciare l’Afghanistan, con un lascito di impunità

Posted on | September 7, 2014 Civilian_Casualties

Comunicato Stampa Amnesty International, 3/9/2014
In un recente rapporto, Amnesty International ha documentato la quasi totale mancanza di giustizia per le vittime civili causate dagli Stati Uniti e dalle altre forze della NATO in Afghanistan. Il Rapporto si è incentrato principalmente sulle forze americane – la maggioranza delle forze internazionali in Afghanistan – che sono state implicate nel più alto numero di casi di vittime civili.

Share on Facebook

Afghanistan: un elenco con 5.000 vittime

Posted on | August 30, 2014 Portraits of those who were executed

BBC NEWS MAGAZINE – 25.8.2014 – Un anno fa, un pubblico ministero olandese pubblicò un elenco di 5.000 nomi che causò immediatamente il cordoglio pubblico dell’Afghanistan. Si trattava di persone uccise in seguito al colpo di stato comunista nel 1978. Alcuni degli assassini con le mani sporche di sangue vivono attualmente in Europa.

Share on Facebook

A Kabul 326 ricoveri per ferite di guerra a luglio, il numero più alto mai registrato in un nostro ospedale

Posted on | August 7, 2014 Ospedale di Emergency a Kabul

Diario Afghanistan 5 agosto 2014 dal Sito di Emergency
Aumento di ricoveri per ferite di guerra sia a Kabul che Lash kar-gah.

Share on Facebook
« go backkeep looking »
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Calendario eventi

    November  2014
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2
    3 4 5 6 7 8 9
    10 11 12 13 14 15 16
    17 18 19 20 21 22 23
    24 25 26 27 28 29 30
  • Categorie

  • Menu di accesso