OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



JIN TV: una televisione autonoma di donne – internazionale e indipendente

Posted on | March 15, 2018

Uiki, 8 marzo 2018
L’8 marzo la fondazione delle donne Newa ha annunciato l’inizio delle trasmissioni di Jin TV, canale per sole donne che vuole rompere la violenza e lo sfruttamento sul corpo delle donne, sul lavoro delle donne e sull’esistenza delle donne.

“Shaesta Waiz, prima pilota ‘afghana’ …e poi ci sono le vittime”

Posted on | November 12, 2017

Cisda, 15 novembre 2017
I media hanno raccontato di una giovane donna afghana, “eroina” simbolo di speranza per tutte le bambine… Ma chi è realmente Shaesta Waiz? Il popolo vittima della guerra la conosce

Curdi in Turchia: la lotta delle donne fra giornalismo e jineologia

Posted on | November 9, 2017 Curdi-in-Turchia-la-lotta-delle-donne-fra-giornalismo-e-jineologia-1024x679-599x275

Francesco Brusa Uikionlus 7 november 2017
“Abbiamo sempre considerato la speranza più importante della vittoria. Ma ora, alcune nostre battaglie, le stiamo vincendo” Così si esprime nell’intervista Ceren Karlıdaĝ, giornalista, femminista, tra le protagoniste dell’esperienza della rivista Sujin Gazete. Sujin Gazete è un collettivo di informazione con un orientamento esplicitamente femminista. Cosa significa essere “femminista” in un contesto come quello dove abitate?” Trovandoci nel contesto mediorientale, abbiamo dovuto reinterpretare il femminismo. Per noi è doveroso partire da questo assunto: il femminismo è la “ribellione delle donne”, nel senso che consiste nella presa di coscienza di come la donna sia stata e sia ancora un soggetto oppresso, e il movimento si pone quindi come la prima ribellione delle donne nella storia.

Erdoğan, il patriota tagliatore di teste

Posted on | July 18, 2017 63d5645d64e840f2bb7da1035732de58_9

Enrico Campofreda dal suo BLOG 16 luglio 2017
Sembrano trascorsi decenni, soprattutto per coloro che come la numerosa comunità kurda sperava in un processo di possibile pacificazione, mentre è più di altre opposizioni colpita e smantellata nella sua articolazione rappresentativa, con finanche i co-presidenti del partito Hdp agli arresti. Si tratta degli effetti collaterali, e che effetti! Hanno condotto il partito islamista turco ad alzare il tiro contro tutti….Così coloro che non appartengono alla cerchia di attivisti, sostenitori, elettori Akp sono diventati automaticamente traditori, pericolosi attentatori della democrazia e della nazione. … Un’epurazione senza precedenti. Erdoğan … continua ad alzare il tiro, sventolando minacce. Quella della pena di morte la userà per nuove trattative, con l’Europa e col mondo.

LTI contro gli arresti degli avvocati in Turchia

Posted on | June 9, 2017 kelepce-490x275

Legal Team Uikionlus 9 giugno 2017
Desta grandissimo allarme la notizia dell’arresto di 23 colleghi in Turchia, accusati di far parte dell’organizzazione di Fetullah Gulem: accusa ormai adoperata dal governo turco per colpire e sbarazzarsi di ogni tipo di oppositori, o anche solo liberi pensatori non allineati con la politica del presidente Erdogan. Fra i colleghi arrestati in questi giorni vi è anche l’Avv. Taner Kilic che era responsabile per la Turchia di Amnesty International e che è ben noto anche in Italia per avere contribuito alla liberazione del giornalista italiano Del Grande sequestrato ai confini della Siria. Il governo turco non si ferma certo, nel suo programma di “piazza pulita degli oppositori”, di fronte al ruolo internazionale connesso alla posizione in Amnesty. Anzi, secondo i suoi parametri, ciò costituisce probabilmente una aggravante. Infatti, tutte le organizzazioni che lottavano per i diritti umani sono state chiuse e disciolte ed i loro attivisti incarcerati.

Arrestato il presidente di Amnesty International Turchia

Posted on | June 9, 2017 taner-kilic-nl

Amnesty International 6 giugno 2017
Taner Kiliç, presidente di Amnesty International Turchia, è stato arrestato la mattina del 6 giugno, insieme ad altri 22 avvocati, è solo l’ultimo atto della crisi dei diritti umani in Turchia.
FIRMA ORA L’APPELLO PER CHIEDERE IL RILASCIO IMMEDIATO

keep looking »
  • Calendario eventi

    April  2018
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1
    2 3 4 5 6 7 8
    9 10 11 12 13 14 15
    16 17 18 19 20 21 22
    23 24 25 26 27 28 29
    30  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso