OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



La Cina in Afghanistan e Pakistan in nome di Belt and Road

Posted on | July 21, 2017 Cina-Pakistan-Afghanistan

REDAZIONE de L’INDRO 20 luglio 2017
La Cina sta entrando in scena nelle due repubbliche che dovrebbero essere uno snodo essenziale della nuova Via della Seta

Share on Facebook

Olimpiadi della robotica, ci sono anche le ragazze afghane bloccate dal Muslim Ban

Posted on | July 18, 2017 AFP_QK1BJ-0011-kvwH-U43340850699306mY-593x443@Corriere-Web-Sezioni

Marta Serafini Corriere della sera 17 luglio 2017
Cinque studentesse di Herat stanno prendendo parte a Washington ad una competizione scientifica. Sembrava non potessero partecipare a causa del provvedimento Usa che blocca i visti a 7 Paesi musulmani.

Share on Facebook

Ammesse a una competizione in Usa: negato il visto a sei ragazze afgane.

Posted on | July 5, 2017

La Repubblica, di RAFFAELLA SCUDERI, 3 luglio 2017 HERAT – Sono state ammesse alla competizione internazionale di luglio a Washington, hanno costruito il loro robot con materiale di fortuna, hanno percorso per richiedere il visto 800 chilometri a piedi, da Herat a Kabul e ritorno. Ma non possono partire, la loro richiesta è stata negata. […]

Share on Facebook

Trump e la vecchia guerra Afghana, quale sarà la nuova strategia?

Posted on | June 29, 2017 afghanistan-trump-320x400

Reset, Giuliano Battiston, 23/6/2017
«Attualmente non stiamo vincendo in Afghanistan, ma rimedieremo il prima possibile». Così ha dichiarato il segretario alla Difesa Usa, James Mattis, in una recente audizione al Senato. Per uscirne, il presidente Donald Trump ha delegato al Pentagono le decisioni sulla nuova strategia da adottare nel Paese centro-asiatico.

Share on Facebook

La protesta delle donne contro il vertice G20 è forte e variegata

Posted on | June 29, 2017 G 20

Uiki Onlus, 27/6/2017
Come Associazione delle Donne del Kurdistan in Germania (YJK-E) e Ufficio delle Donne per la Pace (Cenî), condanniamo la politica del G20 ostile alle donne, basata sullo sfruttamento e la repressione. Gli Stati del G20 rappresentano una politica del dominio e un sistema economico che si contrappone in modo distruttivo alle persone, alla natura e alla vita.

Share on Facebook

La denuncia. Joya, tutti i mali dell’Afghanistan

Posted on | June 18, 2017 Joya

di Emanuela Zuccalà€, Avvenire

Ingiustizia, corruzione, fondamentalismo, violenza contro le donne, ma anche «le bugie di Usa e Nato per continuare a testare armi sulla nostra terra»: parla l’attivista clandestina da dieci anni.

Share on Facebook
keep looking »
  • Calendario eventi

    August  2017
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2 3 4 5 6
    7 8 9 10 11 12 13
    14 15 16 17 18 19 20
    21 22 23 24 25 26 27
    28 29 30 31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso