OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



La Casa bianca a sorpresa: «Negoziate con i mullah»

Posted on | July 17, 2018

Il Manifesto, 17 luglio 2018, di Emanuele Giordana Afghanistan. Per gli Usa la guerra costa soldi e vite di soldati mentre proseguono i sit-in pacifisti a Kabul Qualche giorno fa la stampa afgana ha polemizzato con Ashraf Ghani perché il presidente non aveva incontrato, durante l’ultimo vertice della Nato, Trump che tra l’altro – al […]

Afghanistan nel caos: prove di guerra civile prima delle elezioni

Posted on | July 15, 2018

Di Claudio Bertolotti per ISPIonline, 5 luglio 2018
Continua a preoccupare la situazione afghana, al secondo giorno di proteste a Maimanah, capitale della provincia di Faryab e caposaldo del gruppo di potere uzbeco, in seguito all’arresto di Nizamuddin Qaisari, comandante della forza di polizia locale: sigla sotto la quale si nasconde una milizia privata fedele al vice presidente afghano e signore della guerra Rashid Dostum, in esilio in Turchia e accusato di crimini di guerra, tortura e violenza nei confronti di avversari politici.

A Kabul è voglia di pace. Raid uccide capo talebano nemico di Malala

Posted on | June 18, 2018

Giuliano Battiston, Emanuele Giordana Il manifesto.it 16 giugno 2018
Afghanistan-Pakistan. Per ora la tregua tra governativi e talebani regge ma la prudenza è ancora d’obbligo Per un giorno, in Afghanistan, le armi hanno taciuto e si sono levate le voci di pace. Tanti afghani sono sorpresi: mai avrebbero immaginato di poter vedere talebani e «governativi» gli uni accanto agli altri, né che la tregua – almeno nella prima giornata – abbia davvero tenuto, un po’ ovunque nel paese. È uno stimolo a proseguire lunga la strada del negoziato.

Ghani, un futuro da talib

Posted on | June 10, 2018

Con un quadro politico che gli sfugge di mano, un orizzonte sicurezza devastato da cinque mesi fitti di attentati, un panorama sociale altrettanto tragico nonostante le ipotesi economiche derivanti dal progetto Tapi, l’unico che spende a suo favore nella campagna elettorale, il presidente afghano Ghani prova a non finire stritolato come il classico vaso di coccio.

Afghanistan, è il talco il nuovo business dell’Isis

Posted on | May 25, 2018

Marta Serafini Corriere della sera.it 24 maggio 2018
l consumo di talco, la polvere bianca usata in tutto il mondo, sta finanziando l’Isis. Lo scenario è l’Afghanistan dove, secondo una ricerca di Global Witness, il gruppo jihadista, noto come Islamic State – Khorosan Province (ISKP) ha preso il controllo di alcune miniere illegali, strappandole ai talebani e ad altri signori della guerra, già monopolisti nella produzione di oppio.

L’assedio di Farah e l’angoscia afghana

Posted on | May 18, 2018

Dal Blog di Enrico Campofreda, 17 maggio 2018 L’assalto talebano nella città afghana di Farah, sul confine occidentale verso l’Iran, è l’ennesima prova di forza territoriale che le milizie talib ortodosse compiono contro governi centrale e locale. Rientra nelle cosiddette “offensive di primavera” che i turbanti compiono annualmente sin dal periodo in cui la presenza […]

keep looking »
  • Privacy

    Privacy Policy

    Informativa Cookie

  • Calendario eventi

    July  2018
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1
    2 3 4 5 6 7 8
    9 10 11 12 13 14 15
    16 17 18 19 20 21 22
    23 24 25 26 27 28 29
    30 31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso