OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



Afghanistan, un paese fuori controllo.

Posted on | July 28, 2017

La Difesa del popolo, 28 luglio 2017 Mai così tante vittime civili in Afghanistan, dove nel primo semestre 2017 l’Onu ha registrato 1.662 morti e 3.851 feriti. Ad aumentare la conflittualità, l’arrivo dell’Isis. L’Occidente punta a un ulteriore aumento delle truppe, una scelta fortemente criticata dal mondo pacifista e giudicata inutile dagli stessi analisti ed […]

Share on Facebook

«Uno squadrone della morte operava in Afghanistan»

Posted on | July 5, 2017

Ticinonline, 3 luglio 2017 Lo rivelano alcuni media britannici specificando che alcuni commandos delle Sas avrebbero giustiziato civili disarmati con l’accusa di essere talebani. Corbyn: «Vogliamo un’inchiesta» LONDRA – Uno «squadrone della morte» britannico, formato dai commandos delle Sas, avrebbe operato in Afghanistan nel periodo 2011-2013 compiendo vere e proprie esecuzioni di civili disarmati e […]

Share on Facebook

Trump e la vecchia guerra Afghana, quale sarà la nuova strategia?

Posted on | June 29, 2017 afghanistan-trump-320x400

Reset, Giuliano Battiston, 23/6/2017
«Attualmente non stiamo vincendo in Afghanistan, ma rimedieremo il prima possibile». Così ha dichiarato il segretario alla Difesa Usa, James Mattis, in una recente audizione al Senato. Per uscirne, il presidente Donald Trump ha delegato al Pentagono le decisioni sulla nuova strategia da adottare nel Paese centro-asiatico.

Share on Facebook

La denuncia. Joya, tutti i mali dell’Afghanistan

Posted on | June 18, 2017 Joya

di Emanuela Zuccalà€, Avvenire

Ingiustizia, corruzione, fondamentalismo, violenza contro le donne, ma anche «le bugie di Usa e Nato per continuare a testare armi sulla nostra terra»: parla l’attivista clandestina da dieci anni.

Share on Facebook

Gli stranieri hanno la maggior parte della responsabilità dell’aumento della corruzione in Afghanistan

Posted on | June 13, 2017 IMcorruzione-afghanistan-720x540

Redazione italiana, Pressenza International Press Agency

È oggi chiaro a tutti che nel nome della “guerra contro il terrorismo” l’Afghanistan è praticamente diventato terra di nessuno, e si trova in una situazione peggiore che nel 2001.

Share on Facebook

“Doveva finire male, è finita peggio”

Posted on | June 5, 2017 0adc38a5-2c22-4e6e-f6cd-ea09eed402c6

NIcola Carella Dinamopress 5 giugno 2017
Deportati dall’Europa in un paese in guerra ma dichiarato “sicuro”, usati come carne da cannone nella guerra contro Isis: i rifugiati afghani che le cancellerie europee non vogliono. Inchiesta sulle pericolose connessioni Berlino-Kabul-Teheran.

Share on Facebook
keep looking »
  • Calendario eventi

    August  2017
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2 3 4 5 6
    7 8 9 10 11 12 13
    14 15 16 17 18 19 20
    21 22 23 24 25 26 27
    28 29 30 31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso