OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



Fatti e cifre dell’impegno militare italiano in Afghanistan

Posted on | October 21, 2015 116886-md

Internazionale 21 ottobre 2015

All’inizio l’impegno militare italiano era limitato nella capitale Kabul, poi dal giugno 2005 l’Italia ha assunto il comando della regione di Herat. Dal contingente iniziale di 2.250-3.000 persone, l’impegno militare italiano si è progressivamente ridotto a circa 750 militari. Un’eventuale estensione della missione dovrà essere discussa prima in sede di Alleanza atlantica e poi servirà un nuovo passaggio parlamentare.

Il bluff dell’Afghan National Security Forces

Posted on | October 1, 2015 esercitazione

Enrico Campofreda 1 ottobre 2015 dal suo blog
Fortemente voluto dagli Stati Uniti l’Afghan National Security Forces, che raccoglie circa 400.000 soldati al costo di oltre 4 miliardi di dollari, appare  tuttora carente di addestramento e non così efficiente come dovrebbe per azioni complesse come lo scontro aperto coi motivati Taliban.

I criminali che ci governano sono i responsabili del brutale assassinio di Farkhunda.

Posted on | March 27, 2015 murder-of-farkhunda

Malalai Joya 26 marzo 2015
I veri criminali di questa tragedia non sono dei farabutti come Sharf Baghlany ma quelli che siedono nel palazzo presidenziale e che sono sostenuti dagli Stati Uniti e dai loro alleati da 14 anni. Questa è la ragione per cui le forze di sicurezza e la polizia non erano solo spettatori ma coinvolti nel crimine. Ringrazio il mio popolo per le forti e vaste proteste contro questa crudeltà a sangue freddo. Come ho sempre detto e lo ripeto, vendicherò il sangue delle sfortunate Farkhunda del mio paese, rinnovando la mia promessa solenne di continuare la mia battaglia contro questi criminali e traditori che sono al potere e contro i loro padroni stranieri che sono i reali autori delle miserie della nostra gente.

Afghanistan, il brand della libertà

Posted on | January 25, 2015 bye ISAFjpg

dal blog di Enrico Campofreda, 25 gennaio 2015
Da un mese a questa parte nella ‘città proibita’ di Kabul il marchio dell’Enduring Freedom è diventato Freedom’s Sentinel.

Afghanistan: fine 13 anni missione Isaf

Posted on | December 8, 2014 British military personnel depart Camp Bastion

Redazione ANSA KABUL 8 dicembre 2014
Cerimonia all’aeroporto internazionale di Kabul per la fine della missione Isaf dopo 13 anni

Gentiloni: «Cambio di passo per la nostra missione in Afghanistan».

Posted on | December 3, 2014

DIARIODELWEB, 2 dicembre 2014. Lo ha confermato il Ministro degli Esteri a margine della riunione della NATO a Bruxelles: «Ridurremo contingente militare aumentando cooperazione economica». BRUXELLES – «La missione militare italiana in Afghanistan, nelle condizioni in cui l’abbiamo conosciuta finora, finirà a fine 2014 e assumerà più una funzione di sostegno alle forze di sicurezza […]

keep looking »
  • Privacy

    Privacy Policy

    Informativa Cookie

  • Calendario eventi

    December  2018
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2
    3 4 5 6 7 8 9
    10 11 12 13 14 15 16
    17 18 19 20 21 22 23
    24 25 26 27 28 29 30
    31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso