OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



Sedici anni di guerra in Afghanistan sono costati all’Italia 1,3 milioni di euro al giorno

Posted on | September 20, 2018

Davide Falcioni, www.fanpage.it, 10 ottobre 2018
Secondo l’Osservatorio Milex il conflitto è costato all’Italia complessivamente 7,5 miliardi di euro. I risultati? “A parte un lieve calo del tasso di analfabetismo e un modestissimo miglioramento della condizione femminile il paese è in condizioni disperate”. E i talebani controllano ancora molte aree.

Sultan e Halima, costretti a fuggire dal giro di vite del Viminale.

Posted on | July 19, 2018

Il Manifesto, 18 luglio 2018, di Francesco Marchi Il biglietto era già pronto. Solo andata per due persone, destinazione Norvegia. Quando il 5 luglio scorso sono stati convocati in questura a Belluno dove gli hanno notificato l’ordine di espulsione nel Paese scandinavo, per Sultan, 35 anni, e sua moglie Halima, 23, si è improvvisamente infranto […]

Obiettivi e responsabilità di Nato e Italia in Afghanistan

Posted on | February 9, 2018

di Claudio Bertolotti, ISPI, 2 febbraio 2018
Il 2018 è il diciottesimo anno di guerra in Afghanistan, il quarto anno di operatività della missione di contro-terrorismo Freedom Sentinel e della missione a guida NATO Resolute Support Una guerra, nella sostanza persa perché non vinta, che ha visto i due principali gruppi di opposizione armata prendere possesso di molte aree del paese e le forze afghane a indietreggiare.

Erdoğan in Italia: continua il suo “tour europeo della rinascita”

Posted on | February 8, 2018

di Cristoforo Spinella, Reset, 6 febbraio 2018
L’Italia ha forti interessi economici in Turchia, Roma è il terzo partner commerciale in assoluto di Ankara, con un interscambio che lo scorso anno ha sfiorito i 20 miliardi di dollari. “I rapporti tra Turchia e Italia sono eccellenti”, ha assicurato ripetutamente il ‘Sultano’.

Minori afghani: Italia, paese di transito preferito?

Posted on | September 24, 2017 Afghan-minors-foto

di Jelena Bjelica e Fabrizio Foschini

Da: AAN (Afghanistan Analysts Network), 6 settembre 2017
Sono oltre 100.000 i minori afghani non accompagnati, che hanno chiesto asilo in Europa tra il 2008 e il 2016, facendo dell’Afghanistan il paese di origine con il maggior numero di rifugiati di questa tipologia. Mentre la Germania e la Svezia hanno ricevuto di gran lunga il maggior numero di domande, l’Italia è diventata una tappa importante nel lungo viaggio verso altre destinazioni europee. La sua importanza come paese di transito è diminuita negli ultimi due anni, ma un piccolo numero di minori bloccati nei Balcani e in Grecia continuano ad arrivare alla spicciolata. Jelena Bjelica e Fabrizio Foschini di AAN (Afghanistan Analysts Network) hanno visitato Roma, Trieste e Gorizia per valutare la situazione dei minori afghani non accompagnati e studiare la nuova legge italiana varata per proteggerli.

La Sosta degli Afgani. Un’esperienza di inclusione

Posted on | September 12, 2017 copertina8-300x212

di Roberto Cavarra e Ludovica Rossotti [**], istitutoeuroarabo.it,
In questo articolo/ricerca si racconta l’esperienza dell’associazione “La Sosta” di Roma e partner del Cisda

keep looking »
  • Privacy

    Privacy Policy

    Informativa Cookie

  • Calendario eventi

    October  2018
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
    1 2 3 4 5 6 7
    8 9 10 11 12 13 14
    15 16 17 18 19 20 21
    22 23 24 25 26 27 28
    29 30 31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso