OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



Afghanistan nel caos: prove di guerra civile prima delle elezioni

Posted on | July 15, 2018

Di Claudio Bertolotti per ISPIonline, 5 luglio 2018
Continua a preoccupare la situazione afghana, al secondo giorno di proteste a Maimanah, capitale della provincia di Faryab e caposaldo del gruppo di potere uzbeco, in seguito all’arresto di Nizamuddin Qaisari, comandante della forza di polizia locale: sigla sotto la quale si nasconde una milizia privata fedele al vice presidente afghano e signore della guerra Rashid Dostum, in esilio in Turchia e accusato di crimini di guerra, tortura e violenza nei confronti di avversari politici.

Afghanistan. Diciassette anni di occupazione e la metà del paese è in mano ai Talebani

Posted on | May 13, 2018

da Contropiano, AA, 5 maggio 2018
Quasi diciassette anni fa, l’Afghanistan veniva prima bombardato e poi invaso da migliaia di militari delle potenze della Nato a seguito degli Stati Uniti. I risultati confermano che è stata una guerra inutile.

Afghanistan: Saajs, la giustizia contro il silenzio

Posted on | March 10, 2018

Enrico Campofreda dal suo Blog 10 marzo 2018
Una testimonianza sulle stragi di civili è stata raccolta dal lavoro del Saajs (Social Association Afghan Justice Seekers) impegnata a rilanciare l’apertura di processi contro i crimini di guerra che colpiscono la popolazione afghana di ogni etnìa.

Obiettivi e responsabilità di Nato e Italia in Afghanistan

Posted on | February 9, 2018

di Claudio Bertolotti, ISPI, 2 febbraio 2018
Il 2018 è il diciottesimo anno di guerra in Afghanistan, il quarto anno di operatività della missione di contro-terrorismo Freedom Sentinel e della missione a guida NATO Resolute Support Una guerra, nella sostanza persa perché non vinta, che ha visto i due principali gruppi di opposizione armata prendere possesso di molte aree del paese e le forze afghane a indietreggiare.

AEREI DA GUERRA TURCHI BOMBARDANO SITI ARCHEOLOGICI A AFRIN

Posted on | January 29, 2018

Lower Class Magazine 29 gennaio 2018
Dal 20 gennaio 2018 lo Stato turco ha iniziato una guerra di annientamento contro la regione autonoma di Afrin che fa parte della Federazione Democratica Siria del Nord. Da oltre una settimana continuano gli attacchi contro la popolazione. Attraverso bombardamenti mirati e a ampio raggio da parte di aerei da guerra turchi, finora sono stati assassinati oltre 80 civili. Tra loro molti bambini, centinaia di persone sono rimaste ferite. Anche i siti storici Nebi Huri (Cirro) e il tempio di Ain Dara sono diventati bersagli. Quest’ultimo è stato quasi completamente distrutto.

La Cina in Afghanistan e Pakistan in nome di Belt and Road

Posted on | July 21, 2017 Cina-Pakistan-Afghanistan

REDAZIONE de L’INDRO 20 luglio 2017
La Cina sta entrando in scena nelle due repubbliche che dovrebbero essere uno snodo essenziale della nuova Via della Seta

keep looking »
  • Privacy

    Privacy Policy

    Informativa Cookie

  • Calendario eventi

    July  2018
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1
    2 3 4 5 6 7 8
    9 10 11 12 13 14 15
    16 17 18 19 20 21 22
    23 24 25 26 27 28 29
    30 31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso