OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



Ostacoli giuridici impediscono alle donne di ottenere giustizia

|

Posted on | March 3, 2018

 

 

dal sito Facebook di Hawca, 24 Febbraio 2018

Traduzione di Cristina Cangemi e Giulia Giunta

Questo progetto sosterrà i diritti delle donne evidenziando le lacune esistenti nelle leggi afghane e aiuterà le donne vittime di violenza a ottenere giustizia. Il principale obiettivo di questo progetto è di raccogliere informazioni su quattro diversi casi di violenza che sono stati riportati dai media, i cui colpevoli sono liberi e non hanno subito alcuna condanna. Dopo poche settimane questi casi sono stati dimenticati dal governo e non è mai stata fatta giustizia per le donne vittime della violenza.
Questo progetto è finanziato dall’Open Society Foundations in Afghanistan, un’organizzazione che sostiene i diritti delle donne e la giustizia nel mondo difendendo l’uguaglianza delle minoranze e delle donne, favorendo l’istituzione di riforme giuridiche nazionali per garantire la libertà di informazione, promuovendo condanne alternative e proteggendo i diritti degli imputati. Il progetto ha avuto inizio l’1 gennaio 2018 e terminerà a dicembre 2018.
Si definisce violenza contro le donne qualsiasi atto di violenza di genere che comporta o che può comportare un danno fisico, sessuale o psicologico o una sofferenza per le donne, incluse minacce come l’intimidazione o la privazione della libertà sia che esse avvengano in pubblico o nella vita privata. Ogni anno migliaia di donne sono vittime di violenza. I matrimoni forzati sono la forma di violenza più comune nella comunità afgana.
Con questo progetto, vogliamo che il governo metta in atto le leggi esistenti e ponga fine alla cultura dell’impunità per i colpevoli, che le istituzioni di sicurezza arrestino i colpevoli, e che l’ufficio del procuratore generale e dei tribunali speciali affrontino i casi di violenza contro le donne dandogli la priorità e seguendo la legge EVAW per emettere sentenze sui colpevoli.

Obiettivi del progetto:
Rafforzare le leggi e i regolamenti sulla lotta alla violenza contro le donne.

Per raggiungere il suo scopo principale, il progetto si propone i seguenti obiettivi:

Obiettivo 1: Documentazione passo a passo di quattro diverse forme di casi di violenza contro le donne.
Obiettivo 2: Rafforzare le leggi nazionali sui diritti delle donne sulla base dei risultati della ricerca che identificherà le lacune nelle leggi e nelle pratiche giudiziarie.
Obiettivo 3: difendere i diritti delle donne attraverso il sostegno sociale con l’organizzazione di tavole rotonde, conferenze e siti web sociali.

Il risultato del progetto verrà misurato come segue:

Risultato 1: vengono identificati quattro diversi casi di violenza e vengono raccolte informazioni di prima mano sui casi.

Risultato 2: in ciascun caso vengono identificate le lacune esistenti nelle leggi e nelle pratiche giudiziarie.

Risultato 3: rafforzamento della relazione e dell’alleanza della società civile per la difesa dei diritti delle donne.

  • Privacy

    Privacy Policy

    Informativa Cookie

  • Calendario eventi

    June  2018
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2 3
    4 5 6 7 8 9 10
    11 12 13 14 15 16 17
    18 19 20 21 22 23 24
    25 26 27 28 29 30  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso