OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



Mi chiamo Saniya e vi dico che la violenza è di casa

Posted on | September 28, 2017 da-cisda-1024x682

Cospe.org settembre 2017 Babel online la rivista
Testimonianza raccolta dalle operatrici di Hawca (Humanitarian Assistance for the Women and Children of Afghanistan) nella “Casa protetta” che gestiscono a Kabul. Saniya è una delle 20 donne che hanno beneficiato del progetto “Vite Preziose” nato nel 2011 dalla collaborazione tra la ong di donne afgane Hawca, il quotidiano L’Unità e il Cisda (Coordinamento Italiano Sostegno Donne Afghane) e che prevede il sostegno a distanza di donne e bambine afgane vittime di violenza.

Share on Facebook

Bibihal, la rifugiata più anziana al mondo che la Svezia respinge

Posted on | September 23, 2017 donna più anziana foto

Da: Left, 5 settembre 2017
Una donna afghana di 106 anni si è vista respingere la domanda di asilo in Svezia, dopo aver affrontato un lungo e pericoloso viaggio per arrivare in Europa

Share on Facebook

GIALLO FIDUCIA

Posted on | July 22, 2017 immagine1

Costa Fundation Elide 10 maggio 2017
Crediamo che l’unica via verso un mondo migliore, sia l’educazione. Per una donna in Afghanistan l’educazione può rimanere un miraggio anche una vita intera, non se ne parla neanche di una professione o di un’autonomia economica.
Dal 2017 siamo a fianco delle donne di RAWA – Revolutionary Association of the Women of Afghanistan – in Afghanistan, dove, grazie al prezioso aiuto di grandi amici, siamo riusciti ad avviare un progetto pilota di coltivazione di zafferano al femminile.

Share on Facebook

In Afghanistan il velo non ferma le giocatrici di calcio

Posted on | July 21, 2017 138413-md

Internazionale 19 luglio 2017
Un gruppo di ragazze ha trovato nel calcio un modo per stare insieme ed emanciparsi dal ruolo tradizionale delle donne nella società afgana.

Share on Facebook

Olimpiadi della robotica, ci sono anche le ragazze afghane bloccate dal Muslim Ban

Posted on | July 18, 2017 AFP_QK1BJ-0011-kvwH-U43340850699306mY-593x443@Corriere-Web-Sezioni

Marta Serafini Corriere della sera 17 luglio 2017
Cinque studentesse di Herat stanno prendendo parte a Washington ad una competizione scientifica. Sembrava non potessero partecipare a causa del provvedimento Usa che blocca i visti a 7 Paesi musulmani.

Share on Facebook

INSEGNATE LORO A COMBATTERE L’OPPRESSIONE.

Posted on | July 13, 2017

Letteradonna, 11 luglio 2017 L’Afghanistan è il peggior posto al mondo per una donna. Di storie spiacevoli ne sentiamo molte, troppe, da sempre. Perciò stupisce un poster come quello recentemente comparso nelle strade del Paese. «È il momento di studiare e non del matrimonio. Dite no al matrimonio delle bambine», recita il manifesto immortalato dal […]

Share on Facebook
keep looking »
  • Calendario eventi

    October  2017
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1
    2 3 4 5 6 7 8
    9 10 11 12 13 14 15
    16 17 18 19 20 21 22
    23 24 25 26 27 28 29
    30 31  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso