OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



Donne afghane da salvare: Safia, Sabira… Continua il progetto Vite Peziose

Posted on | December 24, 2012 VitePreziose231212

l’Unità, 23/12/2012, di Cristiana Cella
Selay Ghaffar, direttrice esecutiva di Hawca, ha inviato all’Unità nuove storie di ragazze da salvare e ha raccontato del grande valore che il progetto «Vite Preziose» ha avuto ed ha per le donne, vittime di violenza, del suo Paese. Non solo per gli effetti pratici e immediati del sostegno economico ma anche per la forza dell’incoraggiamento che ricevono per continuare a lottare per un futuro di dignità.

Share on Facebook

Nonostante alcuni progressi, la maggior parte dei casi di violenza contro le donne non vengono perseguiti

Posted on | December 23, 2012

KABUL, 11 dicembre 2012 – Un report UNAMA afferma che le autorità afghane hanno compiuto progressi nell’attuazione della legge sulla eliminazione della violenza contro le donne che persegue i criminali che si sono macchiati di questi crimini. L’applicazione della legge ha continuato tuttavia ad essere ostacolata dalla drammatica sottostima delle denunce e dalla mancanza di indagini nella maggior parte dei casi di violenza contro le donne.

Share on Facebook

La morte dei bambini che non fanno notizia

Posted on | December 19, 2012

Gazettenet.com, 18/12/2012, di Vijay Prashad – Nessuna comunità subisce facilmente la morte dei bambini, nessuna morte di un bambino è per un motivo. Tutte queste morti sono senza senso… Quando un omicidio di massa si verifica principalmente nelle periferie dei ricchi, giustamente scuote la nazione. Ma potrebbe essere un ulteriore shock sapere che quest’anno 117 bambini sono caduti sotto la violenza di una pistola solo a Chicago? Queste morti non vengono discusse e nemmeno elaborate.

Share on Facebook

Le Nazioni Unite registrano un aumento del 28% di vittime tra i civili afghani

Posted on | December 17, 2012

RIA Novosti, December 16, 2012
967 civili sono stati uccisi e 1.590 sono rimasti feriti nel corso del terzo trimestre dell’anno.
Un recente rapporto delle Nazioni Unite dice che le vittime civili in Afghanistan sono aumentate del 28 per cento tra il 1 agosto e il 31 ottobre di quest’anno, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Share on Facebook

Reportage, carcere femminile di Herat

Posted on | December 16, 2012

Popoff Globalist,15 dicembre 2012, di Giulia Migneco Il carcere femminile di Herat rappresenta un luogo di rifugio per le donne afghane. Difficile da credere, ma dopo aver ascoltato le storie di queste donne tutto diventa più chiaro. Il carcere femminile di Herat rappresenta un luogo di rifugio per le donne afghane. Difficile da credere, ma […]

Share on Facebook

Pentagono. L’Afghanistan rimane un disastro

Posted on | December 16, 2012

Rinascita, 14 dicembre 2012 di Ferdinando Calda L’ultimo rapporto del Pentagono sull’Afghanistan sembra assomigliare impietosamente a quelli degli anni scorsi, quando analisti e generali sottolineavano la violenza diffusa, la drammatica impreparazione delle truppe afgane, la corruzione endemica, l’incapacità del governo centrale e la tenacia dell’insorgenza. In pratica niente di nuovo, se non fosse che adesso […]

Share on Facebook
keep looking »
  • Calendario eventi

    June  2017
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2 3 4
    5 6 7 8 9 10 11
    12 13 14 15 16 17 18
    19 20 21 22 23 24 25
    26 27 28 29 30  
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso