OSSERVATORIO AFGHANISTAN

Dalla parte di chi non ha voce



DONNE AFGHANE UCCISE DA FORZE MILITARI STRANIERE

Posted on | April 26, 2011

Nella provincia di Kunar, al confine con l’Afghanistan, le forze di occupazione straniere hanno provocato numerose vittime civili.

Afghanistan: in aumento la violenza sulle donne

Posted on | April 26, 2011

Nel 2010, 69 donne hanno perso la vita a causa di violenze domestiche e vendette familiari.

Affari di guerra: firmato a Kabul il primo accordo economico tra Italia e Afghanistan

Posted on | April 26, 2011

Petrolio e gas, miniere e marmo, strade e aeroporti, energia e agricoltura. E’ ricco e variegato il menù del primo accordo quadro di cooperazione economica firmato martedì a Kabul tra governo italiano e governo afgano.

Viva la sincerità

Posted on | April 23, 2011

Ufficiali dei Marines spiegano al Washington Post come hanno ‘conquistato i cuori e le menti’ di una tribù afgana: “Non li convinci con i progetti e la buona volontà. Devi arrivare con due compagnie di Marines e iniziare ad ammazzare gente”[…]

I colloqui sulla presenza USA in Afghanistan innervosiscono le potenze regionali

Posted on | April 20, 2011

Inizialmente i funzionari americani parlavano del luglio 2011 come data per iniziare il ritiro dall’Afghanistan. Poi, gli americani e i loro alleati della NATO hanno cominciato a parlare di una transizione graduale che avrebbe visto il passaggio del controllo della guerra agli afghani tirandosene fuori nel 2014. Ora, però, il discorso è tutto su ciò che accadrà dopo il 2014. Afghanistan e gli Stati Uniti stanno negoziando quella che viene chiamata una Dichiarazione Strategica di Partenariato con un orizzonte oltre il 2014. I critici, tra cui molti dei paesi vicini dell’Afghanistan, la chiamano un Accordo sulle Basi Permanenti – o, con maggior cinismo, il Grande Gioco 3.0, rifacendosi alla rivalità sfortunata tra britannici e russi nella regione durante il 19 e 20 secolo[…]

Le donne afghane al bivio: essere agenti di pace o vittime della pace?

Posted on | April 19, 2011

Nel report della Century Foundation intitolato Afghan Women at the Crossroads:
Agents of Peace—Or Its Victims?, l’attivista per i diritti umani Orzala Ashraf Nemat ricostruire il ruolo delle donne nella storia dell’Afghanistan degli ultimi cento anni, dai tempi degli ultimi re all’invasione sovietica, dalla guerra fazionale al regime dei talebani fino alla situazione attuale. La parte qui riportata è la traduzione dell’ultimo paragrafo, in cui l’attivista per i diritti umani e voce di primo piano della società civile afghana spiega come le donne si trovino oggi davanti a due possibili scenari: essere agenti del cambiamento in nome della giustizia e dei diritti, oppure dovere tacere e dimenticare le ingiustizie come prezzo per una pace (o cessazione delle violenze) negoziata con i criminali di ieri e di oggi. […]

keep looking »
  • Calendario eventi

    December  2017
    Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
      1 2 3
    4 5 6 7 8 9 10
    11 12 13 14 15 16 17
    18 19 20 21 22 23 24
    25 26 27 28 29 30 31
  • 5×1000 ALLE DONNE AFGHANE

    Destina il 5x1000 alle donne afghane attraverso il CISDA CF: 97381410154
  • Categorie

  • Menu di accesso